SOSTENITORE DELLA FOLGORE

SOSTENITORE DELLA FOLGORE

venerdì 5 giugno 2015

Ecco come suore di clausura ci insegnano un nuovo uso di WhatsApp.








Possiamo sentirci un po' confusi di fronte a questa novità e domandarci : "Come potranno utilizzare in modo diverso WhatsApp alcuni religiosi che hanno scelto di dare la loro vita a Dio nella clausura?"




"La sfida dell'amore" è una brillante iniziativa intrapresa dalle Suore Domenicane di Lerma che hanno spiegato che è tutto opera di Cristo . Ogni giorno questo progetto, guidato dalle novizie del convento e dalla loro superiora, hanno inviato a circa 1.000 persone un messaggio su WhatsApp con una piccola storia, una riflessione e una parte più bella, una sfida per vivere la giornata . Suor Leticia, la superiora delle novizie, spiega che la sfida è nata da una giovane donna che, avendo avuto la grazia della sua recente conversione, ha trovato il modo per testimoniare la sua fede ed insegnare agli altri ad amare meglio Dio. L'idea è stata quella di condividere tutti i giorni alla fine della sua preghiera un SMS. La giovane, ha cominciato a diffondere il messaggio ai suoi amici ed è così che ha iniziato a raggiungere sempre più persone.

"Il nostro obiettivo è che tutti coloro che leggono possano iniziare la giornata guardando a Cristo, e a vivere il viaggio con lui per amore. Vogliamo insegnare a chiunque voglia, di pregare e amare; vale a dire ricevere tutto da Cristo e poi donare.




Una delle curiosità della sfida dell'amore è anche di inviare in modo anonimo , senza volto. Ogni giorno, le storie arrivano via WhatsApp con il nome di uno di quelli che ricevono e reinviano alla loro lista , ad esempio : Carmen , Israele, Zion, Giovanna, Inés o Letizia. E' il cuore di una persona che parla al cuore di molti altri ed è l'insegnamento su come amare Cristo con tutto il nostro essere.

Attraverso tablet, notebook, smartphone o qualsiasi altro mezzo che hanno a portata di mano, le Suore Domenicane di Lerma ci insegnano che non ci sono scuse che tengano per evangelizzare , usando anche i modi più informali come un piccolo messaggio WhatsApp : Contemplare e dare contemplando è il loro messaggio dice Suor Letizia, Cristo ci rende felici e vogliamo condividerlo coi nostri fratelli!












Suore Domenicane di Lerma